fbpx
//Una storia recente con radici lontane

Una storia recente con radici lontane

Quella del Cappellificio Biellese è una storia recente, ma con radici lontane, scoperte grazie a un viaggio entusiasmante che ha portato Alberto Benigni a creare CB1935, marchio di una linea di berretti in tessuto.

Alberto Benigni, biellese della Valle Cervo, nato con la passione per l’abbigliamento di qualità e designer per uno storico cappellificio locale di fama internazionale, qualche anno fa decide di avviare una ricerca storica affascinante sulla tradizione cappellaia della sua terra.

La sua ricerca tra vecchi documenti, interviste con anziani artigiani e incursioni nelle aziende tessili, lo porta a riscoprire il nome di una piccola azienda, Cappellificio Biellese.

“Innamoratomi del nome – racconta Alberto – ho approfondito le ricerche, scoprendo che il Cappellificio Biellese fu fondato nel 1935 da un gruppo di amici nel paese di Andorno Micca, in una Valle e in un periodo in cui l’Arte del Cappello era molto importante”.

Il marchio Cappellificio Biellese era stato perso, dimenticato, pur essendo incredibilmente vicino al nostro modo di essere attuale. Quando Alberto lo scopre, pensa subito che altri avrebbero potuto vivere le sue stesse sensazioni. Fu così che decise di riportare il marchio a nuova vita, rinnovandolo.

“Tutto il mio lavoro è frutto della Passione per il mio Territorio, per i berretti e i tessuti”.

Uno storico marchio torna a rivivere

Attraverso un lungo lavoro di archivio Alberto trova documenti, pubblicità d’epoca e materiale che diventano per lui e per il suo lavoro una grandissima fonte di ispirazione.

Alberto ama i tessuti ruvidi; i tweed, i Donegal, i panni di lana ordinaria. Stoffe che hanno un’anima vera, che raccontano un po’ la storia dei luoghi dove sono state tessute.

Questo è il viaggio entusiasmante che ha portato Alberto Benigni a creare il marchio CB1935, con cui oggi produce e distribuisce le sue linee di cappelli e berretti in tessuto e cashmere. Un viaggio appena cominciato, eppure già così ricco di soddisfazioni.

2018-09-06T18:35:47+00:00July 27th, 2017|Tags: , , , , , |